PRIMA SQUADRA | UN PAREGGIO CON IL SANTA CROCE!

Gara in salita con il vantaggio dei locali che vengono raggiunti dal rigore procurato e realizzato da Venturin.

Un Nove che cerca continuità dopo il blitz esterno di Campese con il Solagna, un Nove che ancora fuori casa rincorre il Santa Croce e acciuffa un pareggio importante in chiave classifica. Santa Croce una formazione molto fisica, alta nei centimetri e che non molla mai, ma che riesce a difendersi bene anche grazie al loro portiere che neutralizza il colpo di testa di Battistello su corner e soprattutto i tentativi sotto porta dei nostri Tessari e Zonta che sprecano il vantaggio su azioni palla a terra che i biancoverdi sembrano soffrire oltre alle solite scorribande sulle fasce di Nonni e Moletta. Ma se non concretizzi quanto di buono fatto, si paga, a passare è il Santas Croce ce sfrutta un errore difensivo della nostra retroguardia e Lollato realizza superando Iacovone.

Nella ripresa subito la reazione dei gialloblù con Venturin che spalle alla porta viene atterrato ed il direttore di gara indica il dischetto; portiere da una parte e palla dall’altra, Venturin è una sentenza dagli undici metri, partita in parità.

Il Nove cerca la vittoria, ma si intestardisce nel gioco aereo dove i locali sono superiori, anzi rischia il ko alla mezz’ora con la punizione di Lollato che colpisce il palo, palo che salve Iacovone e tutto il Nove di mister Girardi.

Un punto fuori casa che lascia un po’ di amaro in bocca, ma contro un avversario difficile che settimana scorsa si era imposta in rimonta con l’Ezzelina. Domenica prossima si torna tra le mura amiche, si torna in via G.Galilei ad ospitare il Mottinello.

Nove: Iacovone, Gobbi, Nonni, Stefani (dal 26’st Ezzarzouri), Battistello, Zen, Moletta (dal 10’st Pellizzato), Toniolo (dal 4’st Pasinato), Venturin, Zonta, Tessari (dal 32’st Bordignon). A disp: Baratto, Dalla Gassa, Fiorese, Arboit, Bertazzo.

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.