Girardi: «Bene domenica, ma la strada è lunga»

Archiviata la convincente vittoria di sette giorni fa contro l’Arsenal Cusinati, il mister Daniel Ruben Girardi ci parla del match di domenica contro il San Pietro Rosà (si gioca a Campese).

«La gara d’esordio mi ha lasciato tante indicazioni positive, ma anche tanti spunti per capire dove migliorare e dove c’è ancora lavoro da fare. Non è di certo un 4-0 che mi esalta: è troppo presto, c’è troppa strada da fare e ci sono troppe incognite in questa stagione.

Adesso dobbiamo affrontare una squadra forte, da diversi anni indicata fra le favorite alla promozione. Il San Pietro Rosà ha fatto un mercato importante e sarà dura. A complicare il tutto ci sarà il campo perchè, giocando a Campese, in caso di terreno pesante per pioggia non sarà facile proporre il nostro gioco.

Abbiamo calciatori “leggeri”, velocisti, giocatori con tecnica che su un campo appesantito dalla pioggia potrebbero fare fatica. Ma c’è da dire anche che i miei ragazzi stanno bene fisicamente, quindi giochiamo e che vinca il migliore».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.