Mercoledì, Giugno 28, 2017
  • 1^ Squadra, Stagione 2016/2017
  • COPPA ITALIA: A.C. Nove - Rosà
  • 3^ Giornata Andata, A.C. Nove - Cornedo
  • Settore Giovanile
  • Settore Giovanile
  • 6^ Giornata ANDATA, A.C. Nove - Calcio Schio
  • 10^ Giornata ANDATA, A.C. Nove - Godigese
  • 12^ Giornata ANDATA, A.C. Nove - Chiampo

AC_NOVE_2016-17.jpg
   

Read More

14192149_10157372372660553_4726881662251387454_n.jpg    14088658_10157372372865553_8771073284084603529_n.jpg    14095764_10157372373005553_253153674116385080_n.jpg            

Read More

_PHP_8750.jpg   _PHP_8744.jpg   _PHP_8855.jpg

Read More

_PHP_9041.jpg  _PHP_9043.jpg    _PHP_9028.jpg_PHP_9027.jpg

Read More

14183875_10157402939875553_6663590607839771582_n.jpg    DSC_0048.jpg    14183937_10157394408285553_8112584832918282213_n.jpg

Read More

DSC_0020.jpg   _PHP_8970.jpg   _PHP_8983.jpg

Read More

_PHP_9794.jpg  _PHP_9797.jpg  _PHP_9802.jpg

Read More

15235839_10157821897630553_8551342221922023860_o.jpg  15259392_10157821897835553_2377450606254598759_o.jpg  15252574_10157821898025553_889199804729862571_o.jpg

Read More

La Storia

L'Associazione Calcio Nove fu fondata nel 1909 su iniziativa di alcuni appassionati del giuoco del calcio, per pur scopi ricreativi.

Agli albori del club le gare venivano disputate su campi di fortuna, anche in centro paese dove ora c'è il monumento ai caduti e solo dopo la prima guerra mondiale la Società potè disporre di un terreno di gioco ricavato nel campo di aviazione abbandonato dall'Aeronautica Militare. Prima e durante la seconda guerra mondiale la terra novese visse periodi difficili, già contrassegnati dall'antecedente crisi delle poche fabbriche di ceramica locali. Gli anni del ventennio fascista resero coatte e organizzate a fini puramente propagandistici e di regimi le varie forme associative. Nove visse in prima persona storie di guerra, prigionia, fino ai primi aneliti della Resistenza partigiana sfociati nell'attesa Liberazione dell'aprile del '45. Sulle ceneri di un mondo che sembrava destinato al solo pianto su un destino avverso, timidamente nacquero le attività, da quelle economiche e sociali a quelle associative. Gli amici del calcio tornarono a riunirsi e nel 1948 registrarono l'affiliazione alla F.I.G.C. della Società calcistica che in seguito partecipa ininterrottamente ai campionati organizzati dalla Lega Dilettanti del Comitato Regionale Veneto di Venezia – Comitato Provinciale di Vicenza e locale di Bassano del Grappa. Parallelamente ai preludi del periodo del fortunato “boom economico” il Calcio Nove vive una delle stagioni più entusiastiche, divenendo simbolo ed esempio non solo a livello paesano, ma anche a quello comprensoriale, dando segni di vitalità e dinamismo. L'attività del calcio a Nove si è sviluppata attraverso campionati di calcio dilettanti dove ogni trasferta era un'avventura, vissuta nel modo più semplice, raggiungendo il luogo del campo rivale in bici, forse con un panino. Negli anni '50 e '60 calcio a Nove significa anche tornei notturni, con vere e proprie sfilate estive di campioni blasonati, perfino arbitri di serie A, e a far da corona e manto un pubblico che ritrovava nuova simpatica aggregazione, un modo per ritornare insieme e inneggiare allo sport. Su queste basi la stagione del calcio novese gialloblu visse grandi pagine di soddisfazioni fino ad arrivare ai giorni nostri, ecco alcuni dei punti fermi di una blasonata carriera da scrivere negli annali non solo del calcio del Vicentino:

  • 1970/71 prima classificata nella “Coppa regione Veneto Juniores”;
  • 1970/71 prima classificata Campionato Dilettanti di II Categoria;
  • 1980/81 prima classificata “Coppa Disciplina”;
  • 1982/83 prima classificata Campionato Dilettanti di II Categoria;
  • 1983/84 prima classificata Campionato Dilettanti di I Categoria;
  • Partecipazione al Campionato di Promozione per varie stagioni consecutive;
  • prima classificata nella “Coppa Veneto” stagione 2002-2003 e conseguente accesso alla superiore categoria di promozione.

La principale struttura, cornice e teatro del calcio novese è stata il campo parrocchiale San Pio X che fu il principale campo di gioco fin dal 1948. L'evoluzione e lo sviluppo della società del Calcio Nove, con squadre allestite in varie categorie giovanili, determina l'aumento degli impegni sportivi, il moltiplicarsi degli appuntamenti agonistici. Per sopperire alla disponibilità di un unico campo di gioco regolamentare ci si affida all'inventiva e alla buona volontà di ognuno, sino a prendere in affitto terreni di gioco di società dei centro contermini a Nove. La necessità di un nuovo campo da calcio era ormai improcrastinabile, il comune di Nove trovò finalmente dei finanziamenti (in parte usufruendo dei benefici stanziati per i Mondiali di “Italia '90”.Inoltre sfruttando i proventi di ricavo dalla vendita di ghiaia e materiale inerti fu possibile realizzare l'attuale stadio comunale completo di pista e pedane per atletica leggera. Lo stadio comunale di via Galileo Galilei venne consegnato nel 1996. Mentre nel campo parrocchiale San Pio X giocano alcune squadre del settore giovanile. Particolare attenzione è stata riposta dalla Società nell'organizzazione e gestione del settore giovanile, curando principalmente gli aspetti educativi e formativi. Con il passare degli anni il settore giovanile ha visto crescere il suo organico tanto da raggiungere un numero di 200 giocatori presenti con varie squadre impegnate nei Campionato Regionali e Provinciali. Il settore viene curato da uno staff di allenatori, preparatori atletici, fisioterapisti e dirigenti dell'Associazione. Per tutti è richiesta una qualificata preparazione tecnica oltre che irreprensibili doti umane e morali.

ALTRE NOTIZIE

Atleti professionisti usciti dalla Società:

 

  • GIUSEPPE CARLESSO (classe 1935) giocatore dell'AC Schio campionato serie C stagioni 1956-57 e 1957-58;
  • LUCIO ZANARDELLO (classe 1946) giocatore del Treviso serie C, Atalanta serie A, Foggia e Livorno serie B, Modena serie C e Sant'angelo Lodigiano serie C;
  • BARTOLO BOSAGLIA (classe 1970) giocatore Giorgione serie C2, Mestre serie C2, Valdagno serie C2, ancor oggi in attività in serie D

 

I PRESIDENTI DELL'AC NOVE

1.   Guglielmo Barettoni ;
2.   Ludovico Barettoni;
3.   Antonio Cecchetto;
4.   Giovanni Cecchetto;
5.   Mario Rino Dal Prà;
6.   Rosj Zarpellon;
7.   Antonio Munari;
8.   Antonio Borsato;
9.   Vincenzo Borsato;
10. Giovanni Cantele;
11. Bruno Pasquali;
12. Romolo Pasquali;
13. Francesco Bonotto;
14. Giuseppe Viero;
15. Bice Viero;
16. Attilio Carraro;
17. Giuliano Zanolli;
18. Gianni Tosin;
19. Pietro Carraro;
20. Bortolo Cogo;
21. Imerio Zaminato;
22. Claudio Stefani;
23. Gaetano Baggio;
24. Scapin Daniela;
25. Trivellin Sebastiano;
 
CENTENARIO NOVE CALCIO - GRUPPO PRESIDENTI
Centenario AC Nove - Gruppo Presidenti

Ultima partita

30-04-2017 16:30
 
AC Nove 4 : 1 Seraticense

luce e gas

luce-gas

seguici